Redazione
13 Dicembre 2021
Consigli eCommerce

Tre consigli utili per ottimizzare il tuo eCommerce

Ottimizzare il proprio sito eCommerce è fondamentale per garantire ai propri utenti un’esperienza di acquisto positiva e, conseguentemente, per aumentare il proprio tasso di conversione.

Quando si parla di ottimizzazione di un canale eCommerce, infatti, si intendono una serie di attività che permettono di trasformare dei semplici utenti approdati su un canale di vendita talvolta anche in maniera casuale in clienti pronti a portare a termine un acquisto.

Abbiamo già fornito qui 10 consigli utili per migliorare la customer experience, ma con qualche ulteriore accorgimento è possibile rendere maggiormente accessibile il proprio canale di vendita online migliorandone anche performance e indicizzazione.

Vediamo come.

1. Lavora sulla Home page

L’Home page del tuo eCommerce è paragonabile alla vetrina di un punto vendita fisico: è infatti il modo con cui ti presenti ai tuoi clienti o potenziali tali. Per questo motivo, è fondamentale che sia il più esaustiva possibile e che non manchino i link alle pagine prodotto interne.

I collegamenti tra le diverse pagine che compongono il tuo sito e tra i diversi prodotti in vendita sono infatti fondamentali per garantire logiche di cross-selling (acquisto di prodotti correlati), up-selling (acquisto di prodotti simili ma qualitativamente superiori) e add-on-selling (acquisto di prodotti aggiuntivi) in grado di aumentare così il valore delle tue vendite.

2.Utilizza le Keyword e una strategia SEO

La scelta dei testi che compaiono sul tuo sito e nelle pagine prodotto è fondamentale per garantire un migliore posizionamento del tuo canale di vendita sui motori di ricerca migliorandone così l’indicizzazione.

Le parole chiave devono essere quanto più coerenti e precise possibile rispetto ai prodotti venduti o ai servizi offerti. URL, titoli, descrizioni e immagini devono essere tutti elementi studiati in funzione delle necessità dell’utente finale che deve non solo essere in grado di trovare i giusti prodotti online, ma anche convincersi che siano quelli più adatti alle sue esigenze e ai suoi standard.

Esistono inoltre diversi tool che permettono di analizzare il tuo sito web e il relativo posizionamento permettendoti di capire come agire per ottimizzare il tuo canale il suo posizionamento online.

3.Offri ai tuoi clienti libertà e flessibilità

Se gli step precedenti sono stati portati a termine con successo, non sarà difficile per un utente trovare il tuo sito eCommerce. Ora, però, la fase più difficile è proprio quella citata in apertura di questo articolo: trasformare un semplice utente in un cliente. Come?

Oltre ai cinque consigli utili per ridurre il tasso di abbandono del carrello che abbiamo fornito qui, un ulteriore elemento che sta acquisendo sempre più importanza per i consumatori è la logistica. L’attenzione alla qualità, all’affidabilità e alla sostenibilità della spedizione, infatti, non sono più aspetti secondari e a dimostrarlo sono i dati del Report Netcomm “Logistica e Packaging sostenibili per l’eCommerce 2021” secondo cui oggi il 34% dei consumatori sceglierebbe dove acquistare proprio in base alle opzioni di consegna e ritiro offerte, mentre tra le principali ragioni che portano all’abbandono di un acquisto nelle fasi finali troviamo il rischio di non ricevere la consegna per irreperibilità (58% dei casi), seguito dal rischio di inconvenienti in caso di reso o di slot di consegna troppo vaghi (41% dei casi).

Fortunatamente, esiste una soluzione.

GEL Proximity: la soluzione a portata di mano

GEL Proximity permette di ottimizzare il tuo eCommerce integrando migliaia di soluzioni logistiche di prossimità su tutto il territorio nazionale. Grazie a Punti di Ritiro e Locker, infatti, i tuoi clienti potranno godere di tutta la flessibilità e sicurezza di cui necessitano, scegliendo come, dove e quando ritirare i propri ordini o effettuare i propri resi in base alle loro necessità. Il tutto con un occhio di riguardo anche alla sostenibilità ambientale.

Grazie a GEL Proximity potrai quindi migliore la customer experience, ottimizzare il tuo canale di vendita e aumentare il tuo fatturato.

Scopri subito di più sui nostri servizi! Contattaci qui.

 

 

Potrebbe interessarti anche

11 Agosto 2022

Che cos’è il modello D2C e come sfruttarlo per il tuo eCommerce

Dal produttore all’acquirente senza passare per intermediari. Questo è il modello di business Direct to Consumer, sempre più sfruttato da grandi brand e piccoli marchi per incrementare le proprie vendite online. In questo approfondimento cercheremo di spiegarti meglio che cos’è l’eCommerce D2C e come sfruttarlo al meglio per il tuo store online.
4 Agosto 2022

Estate ed eCommerce: quanto vale il mercato dei prodotti solari

Secondo i dati di Cosmetica Italia, nel 2021 gli italiani hanno speso oltre 357 milioni di euro per l’acquisto di prodotti solari, il 13,6% in più rispetto al 2020 e il mercato è in costante crescita, anche a causa dei cambiamenti climatici e dell’aumento dei livelli UV nell’atmosfera. Ma quanto vale oggi il mercato eCommerce dei prodotti solari e come renderlo più sostenibile grazie a modalità di consegne alternative?
28 Luglio 2022

Export e PMI Italiane: ne parliamo con Luca Curtarelli, Alibaba.com

Il numero delle PMI italiane che vendono online è aumentato dal 47% nel 2021 al 57% nel 2022. L’Italia è quindi ventesima nella classifica dell’e-Trade Alliance dei migliori Paesi al mondo per le PMI per l’eCommerce e più della metà delle imprese dichiarano che, grazie al commercio elettronico, oggi esportare è diventato più facile. Ne parliamo con Luca Curtarelli, Country Manager Italy, Spain & Portugal di Alibaba.com.

La più grande libreria di integrazioni dedicata ai servizi di Prossimità

Integra oltre 30.000 Punti di Ritiro in pochi click e preparati a gestire nuove soluzioni logistiche. Puoi connettere GEL Proximity utilizzando le nostre librerie ed API dedicate oppure scaricando il modulo dal marketplace del tuo software eCommerce.