Redazione
1 Marzo 2022
Trend

eCommerce e digital trends: cosa aspettarci dal 2022

Negli ultimi anni, soprattutto a seguito della pandemia, le competenze digitali dei consumatori sono aumentate, così come le loro aspettative ed esigenze. Dal canto loro, i professionisti del marketing e dell’eCommerce hanno potuto acquisire sempre più informazioni in merito alle preferenze e alle abitudini consumo dei clienti, affinando i livelli di personalizzazione dei servizi e delle informazioni raccolte.

Ma quali trend dobbiamo aspettarci per il prossimo futuro in ambito digitale?

Secondo i dati raccolti nel Digital Trend Report 2021 di Salesforce sarebbero diverse le tendenze con cui dovremo fare i conti.

1. Cambia il rapporto con i clienti

Come anticipato, negli ultimi anni le competenze digitali degli utenti sono aumentate e sempre più clienti (il 69% del campione preso in analisi da Salesforce) richiedono ai brand di essere presenti online con la propria offerta di prodotti e servizi. Tre acquirenti su cinque che hanno comprato beni essenziali online durante la pandemia, infatti, dichiarano che continueranno a farlo anche nel post-Covid, nonostante la riapertura degli store fisici. Inoltre, l’83% si aspetta opzioni di spedizione dei beni acquistati online più flessibili e adattabili alle proprie esigenze, come per esempio il Click & Collect, sempre più richiesto dai consumatori.

In questo articolo troverai cinque consigli pratici per offrire un servizio Click & Collect di qualità.

Di fronte a questo scenario, le aziende devono necessariamente ripensare alle interazioni con i propri clienti. Molte, per esempio, stanno adottando un approccio digitale omnicale (qui abbiamo spiegato nel dettaglio i vantaggi dell’omnicanalità), dal momento che il 56% tra i leader del commercio si aspetta che la maggior parte delle loro entrate nei prossimi tre anni proverrà proprio dai canali digitali.

2. Cresce l’utilizzo di nuovi canali

Dal momento che i clienti si aspettano un sempre maggiore impegno digitale da parte delle aziende, queste ultime si stanno di conseguenza aprendo a nuovi canali di comunicazione e di vendita, come i social media, le adv e le chatbot, per raggiungere i propri clienti.

In questo articolo abbiamo approfondito il rapporto tra eCommerce e nuovi media spiegando tre innovazioni che ti aiuteranno a vendere online.

3. La raccolta dati consentirà esperienze sempre più connesse e personalizzate

Offrire prodotti e servizi di qualità in grado di soddisfare le esigenze dei consumatori non è più sufficiente. I clienti, infatti, si aspettano sempre di più di vivere delle vere e proprie esperienze di acquisto (l’80% del campione Salesforce) e, di conseguenza, il 72% dei commercianti che vendono online dichiarano che è sempre più difficile soddisfare le esigenze dei consumatori. Come fare dunque?

Il segreto potrebbe essere nella raccolta dei dati circa le abitudini e le preferenze di acquisto dei consumatori, in grado di consentire un sempre maggiore livello di personalizzazione. Oltre il 70% dei commercianti, infatti, dichiara di essere più dipendente dai dati di quanto non fosse prima della pandemia.

In questo contesto, però, è fondamentale anche bilanciare le crescenti preoccupazioni per la privacy dei clienti. Molti utenti, infatti, ancora non si sentono totalmente sicuri online, soprattutto quando si tratta di inserire dati personali o relativi alla propria carta di credito. Ne abbiamo parlato più approfonditamente qui.

4. Si ridurrà il gap di conoscenze

Come era prevedibile e inevitabile, sono venuti alla luce negli ultimi anni anche i gap e le lacune strutturali e di competenze in ambito digitale. Per questo motivo, le aziende devono ripensare il modo in cui utilizzano la tecnologia, così da poter operare in modo più efficiente e soddisfare meglio le esigenze dei clienti.

Le sfide per i prossimi anni saranno quindi innovarsiimparare a interagire in maniera diversa con i propri clienti e, infine, creare un Customer journey più soddisfacente.

Potrebbe interessarti anche

16 Aprile 2024
Trend

Strategie per aumentare le vendite online nel 2024

L’11% degli eCommerce italiani sceglie soluzioni di consegna alternative e più sostenibili alla tradizionale Home Delivery, tra cui i Locker o il Click&Collect, come strategia per aumentare le vendite online. Sono i dati che emergono dalla ricerca “eCommerce in Italia” 2024 di Casaleggio Associati. Abbiamo analizzati per voi tutti i dati, per capire quali sono le strategie per aumentare le vendite online che le aziende di eCommerce italiane stanno già mettendo in atto o metteranno in atto nel prossimo futuro
8 Aprile 2024
Interviste

Davide Casaleggio, “Siamo di fronte alla trasformazione dell’eCommerce per come lo conosciamo oggi”

Nei prossimi giorni sarà presentata a Milano la 18esima edizione della ricerca “Ecommerce in Italia” di Casaleggio Associati, divenuto ormai appuntamento fisso – e attesissimo – per scoprire le innovazioni, gli ultimi trend, i casi più interessanti e le novità del prossimo futuro nel mercato del commercio elettronico. Tra i temi al centro della ricerca 2024 non mancheranno le innovazioni dei servizi in ambito di logistica e spedizioni. Ma cosa dovremmo aspettarci su questo fronte nel prossimo futuro, e quali sono le novità più interessanti? Lo abbiamo chiesto in anteprima a Davide Casaleggio, CEO & Partner della Casaleggio Associati
4 Aprile 2024
Logistica

Micro fulfillment center, ecco come aiutano a ottimizzare le spedizioni eCommerce

Si sente parlare sempre più spesso di Micro fulfillment center, ma che cosa si intende esattamente con questo termine e come può aiutare nella gestione delle spedizioni eCommerce? In questo articolo rispondiamo a queste domande. 

La più grande libreria di integrazioni dedicata ai servizi di Prossimità

Integra oltre 200.000 Punti di Ritiro in pochi click e preparati a gestire nuove soluzioni logistiche. Puoi connettere GEL Proximity utilizzando le nostre librerie ed API dedicate oppure scaricando il modulo dal marketplace del tuo software eCommerce.