Redazione
21 Febbraio 2022
Comparti Merceologici, Trend eCommerce

e-grocery: tutti i numeri del settore e i trend per il 2022

L’e-grocery è un settore in continua espansione tanto che in Italia nel 2021 la spesa online nell’ambito Food & Grocery ha superato i 4 miliardi di euro, stando ai dati di Netcomm – Politecnico di Milano.

Avevamo già preso in analisi il comparto che fa da traino all’eCommerce italiano evidenziandone i trend e le aspettative per il futuro. Leggi qui l’articolo. Oggi, è arrivato il momento di fare il punto della situazione, scoprendo cosa dovremo aspettarci per l’anno da poco iniziato.

I numeri del settore

Nel 2020, complice la pandemia e le restrizioni, il settore era cresciuto del 70% rispetto al 2019, per un valore totale di 2,7 miliardi di euro e 39 milioni di ordini evasi. Il 2021 non è stato da meno, segnando un ulteriore incremento del 38% sull’anno precedente.

Secondo un report realizzato da Mercatus e Incisiv nel 2020, entro cinque anni l’e-grocery rappresenterà il 21,5% del totale delle vendite di generi alimentari, per un valore stimato di 250 miliardi di dollari.

Convenienza e rapidità sono tra i fattori più apprezzati dai consumatori, rispettivamente dal 62% e dal 42% su un campione di circa 60mila consumatori americani. Durate l’emergenza sanitaria, inoltre, anche la sicurezza ha inciso enormemente (62%).

Tutti questi elementi continueranno a essere rilevanti anche nel post-Covid, dal momento che le abitudini di acquisto dei consumatori sono cambiate e difficilmente torneranno ad essere quelle di un tempo. In altre parole, dobbiamo aspettarci che i numeri dell’e-grocery continueranno ad aumentare.

I trend del settore per il 2022

La società americana Brick Meets Click ha stilato una lista dei trend di maggiore impatto nella GDO. Abbiamo estrapolato i cinque più rilevanti. Eccoli di seguito.

1. Cresce l’importanza della digitalizzazione

Le innovazioni tecnologiche, dal machine learning al cloud, hanno permesso di rendere più rapida, efficiente e veloce l’analisi dei dati, consentendo così alle aziende che hanno digitalizzato i loro business di essere più agili e flessibili a seconda delle esigenze dei consumatori. Per questo motivo, investire sulla digitalizzazione nel prossimo futuro è un elemento indispensabile per poter essere competitivi.

2. Si riducono i tempi di attesa per i consumatori

Le richieste dei consumatori, ormai abituati allo shopping online, si sono fatte nel tempo sempre più esigenti soprattutto per quanto concerne le tempistiche per le consegne. Per questo motivo, è nata l’esigenza di sfruttare dei magazzini di prossimità dedicati esclusivamente allo shopping online, i cosiddetti Dark Store di cui abbiamo parlato anche qui, in grado di preparare ed evadere gli ordini nel giro di poche decine di minuti. Un servizio molto apprezzato ma che rischia di creare un cortocircuito dannoso per la tenuta dell’intero sistema logistico se non adeguatamente gestito.

3. Aumenta l’esigenza di fornire informazioni chiare ai consumatori

Il costo dei prodotti non è più un elemento di per sé sufficiente a soddisfare le esigenze dei consumatori, sempre più attenti a fattori come la sostenibilità e l’impatto ambientale dei prodotti che acquistano. Per questo motivo, anche l’e-grocery dovrà adeguarsi fornendo ai propri clienti dettagli quanto più precisi e specifici sui singoli prodotti, oltre che motivare i prezzi degli stessi alla luce di una sempre crescente concorrenza.

4. Si assiste all’evoluzione dell’Home delivery

Il boom delle consegne a domicilio registrato negli ultimi anni ha portato a un’accelerazione dell’offerta di nuove opzioni di consegna. Sono infatti già in fase di test o addirittura di lancio nuovi veicoli per l’home delivery a guida autonoma e a basso impatto economico.

5. Si diffondono modalità di consegna alternative

Anche le modalità di consegne alternative all’Home delivery, come le opzioni di pick-up e Click & Collect per il ritiro della spesa al punto vendita (in questo articolo abbiamo approfondito come offrire un servizio più efficiente), saranno potenziate grazie alle sempre più avanzate tecnologie e ai sistemi automatizzati per la gestione degli ordini. Tra le modalità alternative troviamo anche i Locker e i Punti di Ritiro, per le quali si stanno studiano modalità per incentivarne l’utilizzo (di cui abbiamo parlato qui), dal momento che rappresentano una soluzione flessibile e sostenibile alla tradizionale consegna a casa.

Hai un eCommerce e vuoi provare anche tu questa modalità di consegna?

 GEL Proximity è il primo aggregatore di Punti di Ritiro in Italia che permette di integrare migliaia di soluzioni logistiche di prossimità su tutto il territorio nazionale.

Scopri subito di più sui nostri servizi! Contattaci qui.

Potrebbe interessarti anche

6 Dicembre 2022

Quanto inquina uno store online? Ne parliamo con Fabio Mecarone, Marketing Manager Karma Metrix

Quando si parla di eCommerce e sostenibilità spesso si ignora che anche i siti web hanno un impatto ambientale rilevante. Come renderli quindi più sostenibili? Lo abbiamo chiesto a Fabio Mecarone, Marketing Manager di Karma Metrix
1 Dicembre 2022

Shopping natalizio sempre più digital. Ecco quanto vale l’eCommerce a Natale

Nel 2021 il 68% dei consumatori italiani ha fatto shopping online nel periodo natalizio attraverso cinque o più canali e nel 2022 i numeri potrebbero lievitare ulteriormente: il 31% dei consumatori ha già dichiarato di essere pronto a fare ancora più shopping online durante le feste. Quanto vale quindi l'eCommerce a Natale? Lo scopriamo in questo approfondimento
24 Novembre 2022

I top 5 eCommerce in Italia

L’Italia è il terzo mercato più grande d’Europa per quanto riguarda le vendite online, con un fatturato totale di 64 miliardi di euro. Ma quali sono gli eCommerce preferiti dagli italiani? I marketplace guidano la classifica nella quale, però, si affaccia anche un outsider. Li scopriamo in questo approfondimento

La più grande libreria di integrazioni dedicata ai servizi di Prossimità

Integra oltre 30.000 Punti di Ritiro in pochi click e preparati a gestire nuove soluzioni logistiche. Puoi connettere GEL Proximity utilizzando le nostre librerie ed API dedicate oppure scaricando il modulo dal marketplace del tuo software eCommerce.